Verona: consigli per la sicurezza.

Verona: consigli per la sicurezza.

Verona può essere considerata una città sicura e vigilata, ma purtroppo alcuni fatti spiacevoli possono sempre verificarsi e sono tanto più fastidiosi se capitano in un luogo che non si conosce. Ecco perchè avere qualche suggerimento può essere utile a limitare il disagio.

La prevenzione anzitutto! Le strade e le piazze affollate di turisti (Via Mazzini e Via Cappello su tutte) possono essere frequentate anche da scippatori. Quindi massima attenzione alla borsa, agli zaini e a tutto ciò che può essere sottratto senza il vostro controllo.

Biciclette: fate particolare attenzione. Il loro furto è tra i reati più frequenti, soprattutto per i modelli di maggior valore.

In caso di necessità chi contattare?

Polizia Municipale : per qualsiasi evenienza troverete spesso gli agenti disponibili nei luoghi principali della città. Il numero di telefono per le emergenze attivo h24 è 045 8078828. A loro va fatto riferimento anche in caso di incidente automobilistico.

Polizia di Stato : per i casi più gravi. Risponde al numero 113 da contattare per la richiesta di intervento immediato.  Presso la Questura potrete depositare eventuali denunce. L’ufficio apposito si trova a dopo l’ingresso a destra, ma è presente anche un punto informazioni all’interno.

Carabinieri : per i casi più gravi. Il Comando Provinciale risponde al numero 045 80561. Presso il Comando di Via Salvo D’Acquisto 7, a pochi minuti da Piazza Brà, potrete depositare eventuali denunce.

Numeri emergenze: 113 – 0458078828

Molto suggestive sono anche le aree verdi del Parco delle Mura, ma in orario serale possono essere frequentate da persone poco raccomandabili. Va detto però che a partire dalla primavera 2017 il Comune di Verona ha incaricato una società di Vigilanza privata per il loro controllo.

NORME DI COMPORTAMENTO: esistono specifiche ordinanze, pubblicizzate comunque da visibili cartelli, che impongono agli ospiti delle norme di comportamento la cui violazione può comportare delle sanzioni economiche. Tra le norme più importanti ricordiamo che è fatto espresso divieto di acquistare da venditori ambulanti non autorizzati e mangiare seduti sui monumenti. Anche il consumo di alcolici è vietato nelle aree pubbliche, come ricordato dalla Polizia Municipale

Foto: Verona Sera

Lascia una risposta

Inserisci il numero corretto *