In caso di emergenza – Ospedali di Verona

In caso di emergenza – Ospedali di Verona

pubblicato in: Accoglienza | 0

Quando si viaggia, una delle preoccupazioni maggiori sia prima sia durante il viaggio, è sempre quella di rispondere alla domanda:”…e se mi faccio male – sto male?”.

A parte qualche innocua zanzara nel periodo estivo, non sono noti nell’epoca moderna pericoli per la salute ed in caso di necessità si può sempre contare sui due ospedali pubblici della città: Ospedale Civile Maggiore e il Policlinico Giambattista Rossi. Se però parlate con un veronese in questi termini, potrebbe non capirvi subito, in quanto nel parlato comune hanno preso il nome dei quartieri che rispettivamente li ospitano: Borgo Trento e Borgo Roma.

Il più longevo è quello situato a nord la cui costruzione risale al 1914 e che negli ultimi anni è stato luogo di una profonda e approfondita ristrutturazione con un ammodernamento di ogni reparto grazie alla costruzione di un nuovo polo esattamente al centro dell’area su cui sorge.

Il Policlinico a sud è più moderno costruito negli anni ’60 che ospita una parte degli studi universitari della facoltà di medicina, i cui lavori di ristrutturazione e riadattamento è previsto finiscano nel 2018.

In caso di necessità sarà sufficiente comporre il numero unico di emergenza 118 per richiedere l’invio di un’ambulanza.

Qui la posizione del pronto soccorso dell’Ospedale Civile Maggiore

Qui la posizione del pronto soccorso del Policlinico Giambattista Rossi

Lascia una risposta

Inserisci il numero corretto *