Campeggi a Verona: le soluzioni possibili

Campeggi a Verona: le soluzioni possibili

pubblicato in: Accoglienza, Dormire | 0

Ammetto, le vacanze in camper o tenda non sono la mia passione. Però osservando le abitudini dei turisti nella mia città, mi rendo conto che la soluzione del campeggio è senz’altro apprezzabile.

Qui vorrei proporre delle soluzioni legate alla visita del centro storico, in quanto la zona regina del campeggio, il Lago di Garda, non ha certo bisogno di alcuna promozione.

Il Camping Castel San Pietro è situato indubbiamente in una zona affascinante. Sulle pendici delle Torricelle, dietro Castel San Pietro, completamente immerso nel verde, offre la possibilità di vivere i momenti di sosta in una realtà che non mancherà di stupirvi. Le piazzole per le tende sono distribuite in piccole radure tra la vegetazione ed il panorama che si gode dalla terrazza comune è tra i più belli. Da non dimenticare il patrimonio storico e archeologico del colle, seppur in gran parte sotto forma di ruderi.

Il Camping è forse più orientato al campeggio con tenda, ma sono presenti anche alcune piazzole per  Camper.

Completamente diversa l’offerta dell’Area Sosta Camper Porta Palio. Come dice il nome stesso si tratta di una pura area camper, con circa trenta posti disponibili ed accessibile attraverso una cassa automatica. Completo dei servizi specifici, estremamente funzionale e comodo al centro storico (distante circa 2 km tranquillamente percorribili a piedi) non gode certo del contesto naturalistico del Camping Castel San Pietro. La zona è comunque tranquilla, sicura e ben servita. Degna di nota indubbiamente la Sanmicheliana Porta Palio.

Le due proposte precedenti sono le uniche due realtà “ufficiali” dedicate al centro di Verona. Esiste però una terza opzione molto praticata soprattutto in specifiche occasioni, durante le quali l’afflusso dei turisti per la sosta breve è molto intenso (in occasione di maratone, festival, ponti festivi, etc) ed è l’utilizzo dell’ampio parcheggio di Viale Galliano proprio di fianco a Porta Palio. Si tratta appunto di un parcheggio, quindi non attrezzato, ma molto ampio e illuminato e con l’assoluta comodità di raggiungere il cuore della città con una passeggiata di 10 minuti.

Certo stupisce un po’ che una città turistica come Verona abbia una proposta limitata per chi volesse vivere l’esperienza del campeggio in prossimità del centro storico, ma ciò potrebbe essere un buono spunto per creare delle nuove alternative.

foto:ricercareimprese.it

Lascia una risposta

Inserisci il numero corretto *